Idee e ricette per la cena di San Valentino

Idee e ricette per la cena di San Valentino

Se siete tra quelli che hanno trovato la dolce metà, sicuramente vi starete preparando per la festa degli Innamorati. C’è chi ama festeggiare San Valentino in grande stile e chi invece preferisce qualcosa di semplice ma fatto con le proprie mani, noi siamo dell’idea che una cenetta sia sempre la scelta giusta, soprattutto se preparata con amore dal vostro partner. Si sa, prendere per la gola è sempre una scelta vincente! Ecco perchè abbiamo selezionato per voi due ricette da preparare con le linguine Liguori e chissà che non vi ritroverete come in Lilli e il Vagabondo a lume di candela.

Linguine ai petali di rosa

 

Le rose sono per eccellenza il fiore dell’amore, quindi quale ingrediente migliore per una dolce cenetta di San Valentino? In realtà, anche se non è molto comune utilizzarle nelle preparazioni culinarie, le rose venivano utilizzate già in tempi antichi romani per insaporire cibi e bevande.

Il risultato sarà un primo piatto di grande scena e dal sapore delicato. Ecco come fare:

 

Linguine Liguori 200 gr
Rose (edibili di color rosso)
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
30 g Panna fresca liquida
150 g Prosciutto cotto
150 g Scalogno
40 g Sale fino
1 pizzico Noce moscata q.b.
Pepe bianco q.b.

Lasciate insaporire lo scalogno tritato con l’olio evo a fiamma bassa. Aggiungere parte del prosciutto cotto a cubetti dopo qualche minuto e lasciate soffriggere aggiungendo anche un pizzico di noce moscata. Aggiungete sale e pepe e tritate la salsa ottenuta in modo da avere una crema rosata.

Intanto avrete cotto e scolato le linguine, facendo attenzione a conservare un po’ d’acqua di cottura. Mescolate la pasta e la crema facendo saltare in padella e alla fine aggiungete i listelli di petali di rosa edibili precedentemente puliti.

Servite calde e con tanto amore!

Se invece il vostro partner predilige piatti di mare, ecco una ricetta un po’ rivisitata:

Linguine all’astice, con un tocco di brandy e peperoncino.

Ecco gli ingredienti:

800 gr astice
200 gr linguine Liguori
4 pomodorini
1 peperoncino
1 spicchio aglio
3 cucchiai olio di oliva extravergine
q.b. brandy
q.b. sale
q.b. pepe

Dopo aver lessato l’astice, lasciate gocciolare avendo cura di tenere da parte l’acqua e fate raffreddare. Una volta freddo, tagliate a metà nel senso della lunghezza con delle forbici da cucina per estrarne la polpa. Tagliatela quindi a tocchetti e saltateli in padella con l’olio e poi sfumate con il brandy. A parte, rosolate aglio e peperoncino con 2 cucchiai di olio, versate i pomodorini e aggiungete alla fine la polpa precedentemente preparata.
A questo punto scolate gli spaghetti e fateli saltare in padella con il sugo appena terminato.

Il piatto è pronto da servire.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

error: